News‎ > ‎

La prima squadra inciampa a Figline!

pubblicato 18 feb 2016, 04:29 da Chiara Palermo
Domenica pomeriggio la promozione è andata a giocare a Figline e ancora reduce da infortuni perde un'importante partita nella rincorsa ai playoff.

La partita inizia bene per i bianco-blu che schierano una difesa a zona efficace nel limitare le azioni offensive degli avversari, che però segnano dalla lunga distanza. In attacco non abbiamo grande ritmo ma siamo precisi al tiro, infilando anche 3 bombe che ci permettono di chiudere la prima frazione con 5 punti di vantaggio (13-18).

Il secondo quarto invece ci vede spettatori per 5 minuti dove non segniamo neanche un punto e ci facciamo così riprendere dai padroni di casa, impeccabili dalla lunetta. La nostra difesa però, a volte eccessivamente aggressiva, ci permette di risalire la china e pareggiare il periodo per 9-9.

Al rientro dagli spogliatoi i ragazzi del DLF non riescono a ritrovare la via del canestro con facilità segnando solamente 8 punti, contro i 14 degli avversari che hanno più ritmo e precisione in attacco, e più grinta di noi in difesa. Alla fine del periodo siamo sotto di un punto.

L'ultimo quarto inizia con due triple di Figline che gli permettono di allungare il divario con i ferrovieri che, nonostante un Bernardelli in grande spolvero, non riescono a rientrare in partita, perdendo alla fine 56-50...peccato!

Purtroppo con questo risultato perdiamo due punti davvero importanti per la corsa ai playoff che adesso si fa sempre più dura. Restiamo comunque positivi per il futuro perché la squadra ha dimostrato di potersela giocare con chiunque.
FORZA RAGAZZI! FORZA DLF! 

Prossima partita martedì 23/02 ore 21.15 al PalaDLF contro Monteroni.

TABELLINO:

AD BASKET DON BOSCO FIGLINE - AD DLF FIRENZE BASKET 56-50 (13-18, 9-9; 14-8, 20-15)

Figline: Spolverini 6, Sogli 20, Grella, Nocentini, Venturi 9, Rossini, Boldi, Aterini 15, Filippeschi 4, Romoli 2. All. Calviani

DLF Basket: Bastiani, Barletti, Bernardelli 21, Satti 5, Volpi 2, Cosmi 4, Poelderl 13, Quercioli, Galdenzi, Rotella, Galli 5. 
All. Stefani    
Comments