News‎ > ‎

Commenti partite 4-7 marzo

pubblicato 7 mar 2017, 06:18 da Domenico Cassola   [ aggiornato in data 7 mar 2017, 06:18 ]

Under13
PALL. CAMPI BISENZIO - A. S. DLF FIRENZE BASKET 41-29

L'U13 perde a Campi contro l'unica squadra battuta nel girone d'andata, al termine della seconda partita inspiegabilmente fiacca in due giornate consecutive. Per entrambe le squadre è una delle poche occasioni per portare a casa un foglio rosa nel girone di ritorno, ma sin dall'avvio è evidente come solo una delle due voglia veramente la vittoria.
Dopo un inizio che ci favorisce (2-7 dopo un paio di minuti), Campi, nonostante un tasso tecnico probabilmente più basso del nostro, inizia a giocare con agonismo, intensità e convinzione, tutti attributi che sembrano sconosciuti ai nostri ragazzi, e noi subiamo passivamente la loro aggressività. Incapaci di gestire lo spazio in attacco, accumuliamo palle perse e contropiedi subiti, riuscendo a rimanere attaccati solo grazie al mare di errori banali dei nostri avversari.

Chiuso il primo tempo sul -7, dovremmo rientrare in campo con gli occhi della tigre, ma siamo invece spenti e scarichi, e ci paralizziamo davanti alla goffa pressione dei nostri avversari. Arriviamo a -16 a metà quarto periodo: a quel punto, chiusi i giochi, cominciamo a correre e a muovere la palla, col risultato di recuperare 4 punti ormai inutili negli ultimi 2 o 3 minuti. Il punteggio finale è 41-29.

Tabellino:
Bernardoni 2, Borselli 8, Caccavale 12, Chellini 3, Ermini 2, Milli, Monni 2, Tani
All. Indennitate, Franciolini


Under18
FOLGORE FUCECCHIO - A.S. DLF FIRENZE BASKET 63-48

Trasferta sulla carta abbordabile per i ragazzi bianco-blu. Il primo quarto inizia bene in fase offensiva e riusciamo a trovare buoni canestri in velocità; però, a causa della nostra difesa troppo blanda, non riusciamo ad allungare sugli avversari e chiudiamo la prima frazione in vantaggio 16-22. Il secondo periodo vede solo azioni personali senza successo e ci facciamo battere a ripetizione dai nostri avversari, subendo un clamoroso parziale di 23-1. Al rientro dagli spogliatoi siamo più concentrati e non concediamo canestri facili ai nostri avversari. Ci aggiudichiamo il quarto per 9-16. Nell'ultimo periodo facciamo fatica a segnare a difesa schierata e in difesa mancano gli aiuti di squadra. La sirena finale ci vede sconfitti per 63-48, al termine di una partita che abbiamo giocato solamente a tratti contro avversari non certo irresistibili. Serve maggiore presenza e costanza agli allenamenti! FORZA DLF!!

Tabellino:
FUCECCHIO-DLF 63-48 (16-22, 23-1, 9-16, 15-9)

DLF
Capocasa 26, Cassola 4, Buccioni 1, Piazza 2, Bianchi 4 , Giovannoni 1, Erba 8, Cirami, Spataro 2.


Promozione
A.S. DLF FIRENZE BASKET - C. S. MONTERONI 55-50

Torna alla vittoria la Promozione, in una partita vibrante, combattuta punto a punto con Monteroni.
L'inizio è tutto per i senesi che al 6' hanno già dieci punti di vantaggio (2-12) con i ferrovieri che non riescono a trovare la via del canestro poi negli ultimi due minuti si scatena Volpi che mette a segno otto punti consecutivi  e permette ai suoi di andare alla prima sosta sul meno quattro. Nel secondo quarto i ragazzi di Stefani si organizzano meglio in difesa anche se in attacco non migliorano molto il quarto si chiude sul 10-9 e si va al riposo lungo con Monteroni avanti di tre.
Al rientro in palestra i biancoazzurri mantengono l'intensità difensiva ed aumentano quella offensiva, Bernardelli mette a segno i suoi nove punti del tabellino tutti in questo quarto, e nell'ultimo minuto effettuano il sorpasso chiudendo avanti di due (38-36).
Nell'ultimo quarto la partita va avanti punto a punto poi negli ultimi due minuti la forte difesa dei fiorentini e le problematiche dei falli dei senesi consentono ai padroni di casa, nonostante l'ancora pessima percentuale ai liberi, di prendere un vantaggio che riescono a mantenere fino alla sirena finale.
Buona prova di carattere dei nostri ragazzi dopo la brutta prestazione di Arezzo.
Prossimo appuntamento, ultimo della stagione regolare prima della "fase ad orologio" domenica prossima con PVM al PalaSancat.

Tabellino:
DLF Firenze Basket - C. S. Monteroni: 55-50 (12-16, 10-9, 16-11, 17-14)

DLF Firenze Basket: Quercioli 5, Carpini , Cosmi, Bernardelli 9, Cassola 2, Volpi 11, Vincelli 6, Sangarè ,Rotella 11, Giovinale 3, Trentanove 6. Galli 2. All. Stefani.

C. S. Monteroni: , Mori n.e., Fatucchi 8, Oldrini 2, Frati 10, Egbhuchelem 4, Mugnaioli 3, Tonolo 8,Intrieri 5, Monciatti 6, Felloni 4. All. Farnetani.

Percentuali DLF: da 2: 16 su 33 (48,5%); da 3: 3 su 17 (17,6%); Tiri liberi 14 su 36 (38,9%).


1a Divisione
POLISPORTIVA SIECI - A.S. DLF FIRENZE BASKET 56-50

La Prima Divisione spreca una delle poche occasioni di vittoria sul campo delle Sieci, con una partita senza cuore e senza scuse.
Il caso è quello più unico che raro di una partita in cui recitiamo la parte della squadra tecnicamente più forte, nonostante le pesanti assenze di Ricci e Rossi; forse è questa consapevolezza a farci entrare in campo con presuntuosa svogliatezza, e rimaniamo quasi stupiti quando le Sieci, che giocano col coltello fra i denti, vanno meritatamente avanti nel punteggio. Ci ricomponiamo, e cerchiamo con fatica di arginare il loro centro, leggero ma atletico; nonostante il punteggio sia alto, lasciamo per strada diversi punti in attacco, e chiudiamo il primo periodo sotto di un punto. Nella seconda frazione riusciamo a lavorare meglio in difesa, ma in attacco la nostra macchina si paralizza, la palla si ferma troppo stesso, e diventiamo tante isole, ognuno preoccupato solo di quanti tiri riesce a prendersi. Il primo tempo si chiude sul 28-27.
Non sembra farci bene l'intervallo: anziché riordinare le idee, rientriamo più confusi di prima. I nostri avversari arrangiano una press a tutto campo piena di buchi, ma tanto basta ad annullare il nostro attacco, e ad accumulare punti facili in contropiede. Il parziale del terzo periodo è uno spaventoso 20-6 che chiude la contesa. Solo negli ultimi 5 o 6 minuti, sotto di più di 15 punti, ci ricordiamo di alzare la pressione e il ritmo offensivo: le Sieci, che forse si sentono già la vittoria in tasca, non ci capiscono più niente, perdono un pallone dietro l'altro e si lasciano rimontare fino al 54-50. Il tempo, però, è finito: l'ultimo tiro disegnato per Balloni non va a segno, e i 30 secondi finali di fallo sistematico chiudono la gara sul 56-50.

Tabellino:
Baldini 18, Balloni 8, Carli, Cosmi M.13, D'Aniello 3, Focardi 2, Galasso, Pirelli 3, Pratesi Leonardo 3, Pratesi Lorenzo
All. Indennitate