News‎ > ‎

Commenti delle partite dal 25 al 27 febbraio

pubblicato 28 feb 2017, 23:36 da Domenico Cassola   [ aggiornato in data 1 mar 2017, 12:08 ]

Aquilotti blu
OLIMPIA LEGNAIA - CMB LE VOLPI BLU

Nella partita che chiude il weekend delle volpi blu, la squadra dei nati 2007 è ospite sul difficile campo di Legnaia.
Il primo tempino è molto combattuto, proviamo in tutti i modi ad arginare i padroni di casa, ma qualche distrazione di troppo di cui gli avversari approfittano ci fa perdere il parziale. La reazione delle Volpi Blu, è immediata, nel secondo periodo scende in campo una sola squadra, e il risultato lo dimostra: 8-0 per la formazione bianco-blu. Il terzo parziale, è forse il più equilibrato dei tre, abbiamo difficoltà a segnare, ma non concediamo canestri facili agli avversari: nonostante ciò, alla fin dei conti il bilancio di fine quarto è un'altra sconfitta.
La partita continua ad essere molto equilibrata anche dopo l'intervallo, quarto tempino vinto, quinto perso, e ci giochiamo tutto nel sesto; fortunatamente i nostri ragazzi dimostrano di non temere la pressione, e sfoderano una bella prestazione che porta a 3 il numero dei parziali vinti, e ci regala la vittoria della partita per differenza punti.

Complimenti, non ci siamo arresi, e siamo stati giustamente premiati!
Prossima e ultima partita della fase, in casa contro Sancat.



Esordienti
CMB LE VOLPI BLU - VALDISIEVE 53-19
L'ultima partita del campionato esordienti della fase d'andata si svolge al PalaDLF, contro Valdisieve. Reduci da una brutta partita nonostante la vittoria a Castelfiorentino, i nostri ragazzi dimostrano di aver voglia di cambiare atteggiamento, partiamo forte dal primo minuto ma, purtroppo, i tanti sforzi in fase difensiva sono vanificati dalle innumerevoli conclusioni facili sbagliate. Nonostante questo, riusciamo a mettere a referto 11 punti nel primo quarto, e 16 nel secondo, ma ciò che fa la differenza è indubbiamente la difesa; solo 4 punti concessi agli avversari fino all'intervallo.
Nella ripresa non cambia un granché, siamo molto bravi e rapidi ad aprire il campo con buoni passaggi e correre in contropiede, spesso in situazione di sovrannumero, e siamo anche più concreti nelle conclusioni. Segniamo 20 punti, ma la sicurezza di un risultato positivo a fine partita porta i nostri ragazzi ad allentare la pressione difensiva, e subire in un quarto più del doppio dei punti subiti nei primi due. Con la stessa mentalità scendono i campo i ragazzi nell'ultimo quarto, e ciò porta addirittura a pareggiare il periodo, aspetto senz'altro negativo.
Punteggio finale 53-19 per la squadra bianco-blu. Ci sono stati miglioramenti rispetto alla scorsa partita, ma c'è ancora tanto da imparare.

In ogni caso, complimenti ai ragazzi che chiudono il girone d'andata da imbattuti: come vedete, gli sforzi in palestra sono sempre premiati, continuate così.
Prossima partita a Scandicci sabato 11/03.


Under13
A.S. DLF FIRENZE BASKET - FIRENZE 2 BASKET 22-57
L'U13 perde una partita ingiustificabile contro Firenze 2, una delle poche avversarie abbordabili del campionato.
Sin dalla palla a due i nostri ragazzi dimostrano di non avere neanche un po' dell'agonismo che ci si aspetterebbe, e si fanno mettere sotto dalla fisicità degli avversari, più alti di noi anche se tecnicamente più indietro. Né con cambi né con time out Indennitate e Franciolini riescono a scuotere la squadra dalla panchina, e il primo periodo si chiude con un inspiegabile -11. Nel secondo i nostri sembrano dare un segnale di risveglio, e contro le seconde linee di Firenze 2 recuperiamo qualche punto che poi concederemo di nuovo negli ultimi minuti del primo tempo, che si chiude sul 16-33.
Nella ripresa si ripete il copione dell'inutile attesa di una reazione; il nostro attacco si paralizza al punto che segniamo solo 6 punti in tutta la seconda metà di gara, subendone 24. Il punteggio finale è un deprimente 22-57.

Resta un grande rammarico dopo questa inspiegabile gara, che frena la crescita di questa squadra a causa di un'inattesa mancanza di energia e motivazione. C'è bisogno di reagire subito, per scrollarsi di dosso il ricordo di un'occasione perduta.



Under18
A.S. DLF FIRENZE BASKET - ROSSOBLU JUNIOR 46-58

I nostri ragazzi affrontano la seconda partita nel giro di quattro giorni ospitando in casa la squadra di Montecatini Terme.
Fin dai primi possessi difendiamo bene il canestro, riuscendo a tenere un ritmo basso senza far prendere ritmo agli avversari. In attacco muoviamo bene la palla ma la poca precisione al tiro e qualche palla persa di troppo ci fanno chiudere il primo parziale sul 4-14 per gli ospiti.
Nel secondo quarto alziamo il ritmo e cominciamo a trovare punti in penetrazione, in difesa però non riusciamo a chiudere tempestivamente sui tagli  avversari e concediamo troppi falli e canestri chiudendo così la prima metà di gara sul -14.

Al rientro dalla pausa lunga i ragazzi entrano in campo più determinati, stringendo subito le maglie in difesa rubando qualche pallone. In attacco la palla gira bene e troviamo con continuità punti sia su penetrazione che dalla lunga distanza, riuscendo così a tornare sul -3.
L’inizio dell’ultimo quarto vede un nostro calo, dato dalle poche rotazioni a disposizione, in cui concediamo qualche appoggio facile ai nostri avversari. Anche in attacco perdiamo di precisione in fase di tiro e ci affidiamo troppo a giocate individuali che non portano i punti sperati, andando sotto di 7-8 lunghezze senza riuscire più a impattare il punteggio. Finisce 46-58. Peccato!

Partita sicuramente  positiva, soprattutto per la gestione dell’attacco e l’impegno in difesa. Non resta che tornare in palestra e continuare il buon lavoro fatto nelle ultime settimane per tornare a vincere. FORZA RAGAZZI!! FORZA DLF!!

Tabellino:
DLF – Rossoblu Junior 46-58 (4-14, 17-31, 35-38, 46-58)

DLF: Riga, Cassola 12, Quattrocchi, Capocasa 27, Giovannoni, Buccioni 4, Piazza, Erba 3. All. Volpi



Under20
BASKET REGGELLO - A.S. DLF FIRENZE BASKET 68-50
L'U20 mette in scena la prestazione più solida dell'anno, uscendo però nettamente sconfitta dal campo di una Reggello ancora fuori portata.

Ridotti e rimaneggiati nel roster, i nostri ragazzi entrano in campo pronti a dare battaglia contro una squadra decisamente più fisica: ci diamo da fare per chiudere gli spazi e limitare il loro giocatore migliore, un lungo pesante con le mani morbide, e in attacco cerchiamo di alzare il ritmo per attaccarli in transizione. Siamo bravi a restare a contatto, finché sul finire del primo periodo i nostri avversari danno un'accelerata e allungano fino al 18-10 della sirena. La serata però è di quelle buone, e noi non ci perdiamo d'animo: i due quarti centrali sono i nostri migliori, grazie soprattutto all'estenuante lavoro di Pizzighelli e Manetti, che si alternano sul lungo avversario, e alla serata ispirata di capitan Cassola (21 punti, di cui 16 fra secondo e terzo periodo). La seconda frazione procede in parità, finché un'enorme disattenzione ci porta a perdere palla su una nostra rimessa e a subire 3 punti negli ultimi 10 secondi; terzo periodo riusciamo addirittura a rientrare toccando il -5 ad un paio di minuti dalla sirena, ma poi le gambe cedono e Reggello approfitta del nostro calo fisico per portare a casa, pure se di un solo punto, anche questa frazione.

Anche nell'ultimo periodo ci sforziamo di opporre resistenza, ma la stanchezza delle rotazioni strette inizia a farsi sentire; a 4 o 5 minuti dalla fine, l'(immeritata) espulsione di Scarpelli ci toglie anche centimetri sotto canestro. Il risultato è un -7 nell'ultima frazione, 68-50 sul tabellone all'ultima sirena.
Senz'altro questa partita è stata fra le più positive della stagione, soprattutto per lo spirito di sacrificio e per la volontà di aiutarsi reciprocamente; ha anche però evidenziato una volta di più come la nostra squadra non possa permettersi alcun tipo di distrazione. Prossima partita fra due settimane: sabato 11/3 il derby sul campo nemico di Freccia Azzurra.

Tabellino:
Cassola 21, Lo Bocchiaro, Manetti 7, Manfredini 4,Perrotta, Piras 2, Pizzighelli 7, Rogina 8



Promozione
BASKET ARETINA - A.S. DLF FIRENZE BASKET 71-65

Brutta sconfitta per la squadra Promozione, reduce da tre vittorie consecutive sperava nella vittoria per conservare chance di aggancio ad un posto play-off, invece queste speranze si infrangono ad Arezzo. L'inizio è favolrevole ai biancoazzurri che al 4' hanno sette punti di vantaggio (5-12) poi Arezzo si riavvicina con una tripla di Guccione e va a condurre con un'altra tripla questa volta di Vannocchi, mail DLF non ci sta e torna avanti con una tripla di Rotella (18-19) il quarto si chiude con i fiorentini a +1. Nel secondo quarto però i ragazzi di Stefani segnano poco e difendono male Arezzo grazie a due triple di Castellucci va al riposo lungo sul +8. Al rientro sul parquet la gara prosegue senza grossi scossoni fino agli ultimi 4' quando il DLF cerca di dare uno scossone alla gara e dal -6 si porta al -1 su cui si va all'ultimo riposo. Nell'ultimo quarto Arezzo riprova a scappare al 4' si porta a +7 (57-50) ma i ferrovieri riescono ancora a reagire e con sette punti consecutivi di Bernardelli si portano a +1 a tre minuti dalla sirena, ma l'energie finiscono e Arezzo con una tripla di Bini e i punti ai liberi del sempre valido Polverini mette la parola fine alle speranze dei fiorentini, peccato.

Domenica ultima in casa della stagione regolare, prima della fase ad orologio, alle 19:15 con Monteroni.

Tabellino:
Amen Basket Aretina-DLF Firenze Basket: 71-65 (20-21, 16-7, 13-20, 22-17)

Amen Basket Aretina: Guccione 3, Bichi 3, Vannocchi 6, Polverini 17, Castellucci 9, Boldi 16, Vitellozzi 6, Licastro n.e., Crestini 4, Amorosi, Bini 7. All. Bini.

DLF Firenze Basket: Quercioli 7, Carpini 2, Cosmi 2, Bernardelli 20, Lenzi, Satti 6,, Vincelli 9, Madiai 2, Rotella 9, Giovinale n.e., Trentanove 6, Galli 2. All. Stefani.

Percentuali DLF: da 2: 20 su 45 (44,4%); da 3: 3 su 11 (27,3%); Tiri liberi 16 su 27 (59,3%).



1a Divisione
A.S. DLF FIRENZE BASKET - SCANDICCI BASKET 34-50

La Prima Divisione perde in casa contro Scandicci, con uno scarto troppo ampio rispetto all'effettivo valore dell'avversaria e forse anche a quanto messo in campo dai nostri ragazzi.

La partita sulla carta è di quelle da giocare fino in fondo: noi lo sappiamo, ed entriamo in campo decisi e concentrati; le mani sono fredde, ma in difesa siamo precisi e riusciamo a lavorare bene sui loro punti di forza, chiudendo la prima frazione avanti di un punto. Qualcosa sembra rompersi però nel secondo periodo, e nella metà campo più importante: iniziamo infatti ad accusare grossi problemi al rimbalzo e negli accoppiamenti in fase di transizione, difficoltà che causano un'emorragia che faticheremo molto a fermare. All'intervallo il punteggio è 15-23, ma noi, pure se con qualche rimpianto, siamo ancora in partita.

Al rientro dagli spogliatoi la squadra sembra pronta a dare il tutto per tutto, e alternando difese a zona e a uomo con grande aggressività riusciamo per un paio di minuti a mettere in seria difficoltà attaccò avversario; nell'altra metà campo, però, l'urgenza di rientrare ci porta a fare scelte affrettate e a commettere parecc errori. Colti forse dalla delusione di non essere riusciti a recuperare quasi nulla nei primi minuti di ripresa, ci disuniamo, e subiamo un altro brutto parziale che questa volta chiude la contesa. Il quarto periodo scivola via senza più molto da dire: lo vinciamo di uno, sforzandoci di restare con la mente in campo fino alla fine, ma alla sirena il tabellone dice 34-50.

Peccato, perché con un po' d'attenzione in più avremmo forse potuto evitare quei due parziali che ci hanno condannato, portando la gara fino all'ultimo quarto e forse agli ultimi possessi; bisogna ricordare sempre che la difesa è l'origine di ogni buona gara, e che in attacco siamo pericolosi solo giocando insieme.

Tabellino:
Baldini 2, Carli, Cosmi 12, D'Aniello, Focardi 2, Galasso 3, Ricci 5, Rossi 5, Pratesi Leonardo 2, Pirelli 2, Pratesi Lorenzo, Ulivi 1

Comments