News‎ > ‎

Commenti delle partite dal 11 al 13 febbraio

pubblicato 14 feb 2017, 02:48 da Domenico Cassola   [ aggiornato in data 14 feb 2017, 02:48 ]
Aquilotti bianco 2006
CMB LE VOLPI BLU - PINO DRAGONS FIRENZE

Si chiude con una sconfitta la seconda fase di campionato per i nostri Aquilotti Bianco, che perdono tra le mura amiche contro Pino Dragons. Fin dall'inizio si fa sentire la differenza fisica fra le due squadre, ma nonostante ciò le nostre Volpi si battono su ogni pallone e riescono a vincere anche un tempino, disputando una delle migliori partite da inizio stagione e dimostrando i progressi fatti in palestra, contro un avversario fisicamente superiore. Ora non ci resta che continuare a lavorare duro in attesa del calendario della terza fase di campionato. Forza Volpi!


Aquilotti blu 2007
SCUOLA B. CAMPI BISENZIO - CMB LE VOLPI BLU

Partita importante per gli Aquilotti Blu che, reduci da una sconfitta, sono ospiti domenica mattina a casa di Santo Stefano Campi.
Match molto divertente fin dai primi minuti, in cui i nostri ragazzi regalano al pubblico un bello spettacolo, vincendo nettamente i primi due tempini.
Nell'ultima frazione che precede l'intervallo purtroppo non riusciamo a replicare la buona prestazione mostrata fino a quel momento, siamo un po' troppo distratti in difesa, e lasciamo segnare agli avversari punti facili, aspetto che ci condanna a perdere il tempino.
Nella ripresa gli avversari dimostrano di aver preso fiducia dal risultato appena ottenuto, mettendo in difficoltà i nostri ragazzi con buone azioni in contropiede. Fondamentale un timeout a metà periodo, dal quale i nostri ragazzi escono con il giusto atteggiamento per riportare il risultato in pareggio, e quasi vincere il tempino con un tiro sulla sirena.
Il penultimo quarto non va come sperato, nonostante l'impegno mostrato dai nostri atleti, Santo Stefano trova la via del canestro con facilità e rimandano all'ultima frazione la sentenza per chi vincerà la partita.
Finale di partita di tutto rispetto per i nostri ragazzi, che nel momento decisivo non si tirano indietro, e grazie a un bel gioco di squadra espresso, conquistano la vittoria del quarto e della partita. Grandi ragazzi, così si fa!
Prossima partita in casa domenica 19/02 contro Tavarnelle.


Esordienti
CMB LE VOLPI BLU - POLISP. MUGELLO 88   47-15

La quinta giornata della seconda fase, vede Mugello 88 ospite al PalaDLF, per affrontare le nostre Volpi.
La partita non inizia con il piede giusto per la formazione casalinga, che nel primo quarto soffre molto gli avversari, complice la poca voglia dimostrata dai nostri ragazzi di sporcarsi le ginocchia per recuperare palloni vaganti, e la poca intensità nel gioco. Alla fine dei primi 8 minuti, siamo sotto di solo un punto, nonostante l'impressione sia quella di non essere mai scesi in campo.
Nel secondo quarto finalmente iniziamo ad alzare il ritmo, creiamo buone azioni e senza fare niente di eccezionale vinciamo il quarto di 14, aspetto che conferma l'impressione di aver regalato agli avversari la prima frazione.
Nel terzo quarto, l'ormai ritrovata grinta dei nostri atleti ci permette di continuare a segnare tanto,anche se troppo poco considerando i molti errori banali al tiro, ma soprattutto, lascia a zero punti segnati i nostri avversari. Nell'ultimo periodo i nostri ragazzi non brillano come nei due quarti intermedi, ci facciamo prendere dalla fretta e sbagliamo diverse scelte in fase offensiva, ma nonostante questo, vinciamo anche questo quarto.
La sirena finale chiude la partita sul punteggio di 47-15, e consegna alla squadra bianco-blu la settima vittoria consecutiva, cinque in questa seconda fase. Bravi, perchè nonostante il blackout iniziale, abbiamo reagito al meglio e meritato la vittoria!
Prossima partita a Castelfiorentino, sabato 18/02 ore 16:00.



Under13
A.S. DLF FIRENZE BASKET - SANTO STEFANO BASKET 26-73

L'U13 rimedia una brutta sconfitta in casa contro Santo Stefano, all'andata una delle partite più equilibrate del girone.

Sin dall'inizio e per tutta la partita i nostri ragazzi soffrono la maggiore fisicità degli avversari, che riescono con continuità ad arrivare al ferro, e, quando riusciamo a difendere bene, a strappare il rimbalzo in attacco. Nell'altra metà campo ci sforziamo di mantenere spaziature efficaci, ma arrivare al ferro è difficile quando la difesa avversaria chiude l'area, e segniamo troppo poco. Sin da subito il divario nel punteggio è netto: il primo tempo finisce 12-35.

Il terzo periodo, al rientro dagli spogliatoi, è il migliore offensivamente, ma anche il peggiore della nostra difesa: barattiamo 10 punti realizzati con addirittura 26 subiti! La partita a quel punto è finita; gli ultimi dieci minuti si trascinano distratti per entrambe le squadre. Il punteggio finale è 26-73.

Tabellino:
Caccavale 6, Borselli 4, Chellini 4, Monni 4, Cionini 3, Baccani 2, Milli 2, Feri L. 1, Ermini, Feri F, Parisi, Tani

All. Indennitate, Franciolini


Under20
SANTO STEFANO BASKET - A.S. DLF FIRENZE BASKET 49-28

L'U20 perde una partita del tutto assurda sul campo di Santo Stefano, squadra ben allenata ma non irresistibile.

All'avvio c'è una sola squadra in campo, ed è la nostra: piazziamo un parziale di 8-0, fatto di difesa aggressiva, buone spaziature, rapidità in campo aperto. Santo Stefano ci mette un po' a riorganizzarsi, ma poi inizia a rispondere colpo su colpo soprattutto grazie ai suoi giocatori migliori. Qualche distrazione al rimbalzo riporta i nostri avversari vicini nel punteggio, ma chiudiamo il primo periodo avanti, 13-14. La seconda frazione si apre come la prima: limitiamo benissimo i loro punti di forza, e attacchiamo bene in campo aperto. Allunghiamo di nuovo di qualche lunghezza, arrivando a un minuto all'intervallo sul 15-23; poi, Santo Stefano schiera una zona press, e questo è il punto di svolta della gara. Da lì in poi segneremo solo 5 punti, nessuno dei quali a difesa schierata. Perdiamo 4 palloni consecutivi, che riportano i nostri avversari a -1; chiudiamo comunque il primo tempo davanti.

Al rientro dagli spogliatoi i nostri avversari schierano ancora la difesa a zona, noi siamo inaccettabilmente incapaci di attaccarla. Non penetriamo mai, ci passiamo la palla con un misto di timore e pigrizia, non tiriamo neanche da lontano. Di conseguenza ci è più difficile anche difendere, esposti come siamo ai loro contropiedi, benché il lavoro in difesa continui a mantenersi su livelli di decenza. Il punteggio del terzo periodo è un terrificante 18-0. Nell'ultima frazione torniamo finalmente a muovere il punteggio: segniamo 5 punti, in contropiede e tre dalla lunetta. Questo certo non cambia l'andamento del match: il punteggio finale dice 49-28.

Difficile giudicare una gara che ha messo insieme il miglior primo tempo e il peggior secondo tempo dell'intera stagione; sicuramente le carenze tecniche dimostrate sono preoccupanti, ma ancora una volta a dire il vero il problema è stato soprattutto psicologico: non si può aver paura, perché solo quando siamo senza pensieri sembriamo una squadra.

Tabellino:
Manetti 9, Cassola 4, Scarpelli 3, Lo Bocchiaro 2, Manfredini 2, Perrotta 2, Piras 2, Pizzighelli 2, Tamburini 1, Rogina 1, Guadagno

All. Indennitate


Promozione
A.S. DLF FIRENZE BASKET - BASKET MONTEVARCHI 65-41

Seconda vittoria consecutiva per la squadra Promozione che batte un Basket Montevarchi in formazione rimaneggiata (solo 9 giocatori a referto ed 8 in campo).
L'inizio è favorevole ai ragazzi di Stefani, con una tripla di Lenzi e poi una di Carpini prendono subito un discreto vantaggio, riuscendo con una buona difesa a subire solo quattro punti nel quarto che si chiude sul 17-4. Nel secondo un po di rilassamento, rotazioni iniziate forse un po troppo presto e Montevarchi che dimostra di non essersi ancora arreso portano ad un recupero dei biancoverdi che si portano a meno 5 al 5' i ferrovieri segnano i primi due punti del quarto al 6' con Madiai, Stefani rimette in campo Bernardelli e Lenzi che segna 5 punti consecutivi ma Montevarchi con due triple di Vitali e Del Bimbo arriva a meno 4 a 2' dalla sirena (24-20), Bernardelli da 3 e Migliori da 2 ridanno vantaggio al DLF che va al riposo lungo sul 29-21.
Al rientro dagli spogliatoi i ferrovieri dimostrano di essersi ripresi e di voler vincere la partita con 5 punti di Bernardelli e 8 consecutivi di un Quercioli particolarmente ispirato in questo quarto, portano il vantaggio a +18 al 5' (42-24) nella seconda metà del quarto il ritmo non cala e grazie anche ad un ottima difesa il quarto si chiude a +25 (51-26). Il quarto quarto è senza storia e tutti i ragazzi riescono a segnare e ad andare a referto.
Domenica prossima, sempre al DLF alle 19:15, servirà certo maggior concentrazione contro Don Bosco Figline, in lotta per i primi posti della classifica, per poter continuare la striscia positiva.

Tabellino:
DLF Firenze Basket - Basket Montevarchi: 65-41 (17-4, 12-17, 22-5, 14-15)

DLF Firenze Basket: Quercioli 8, Cassola 2, Carpini 7, Bernardelli 13, Lenzi 10, Migliori 2, Satti 4, Volpi 1, Vincelli 2, Madiai 8,  Rotella 3, Trentanove 5. All. Stefani.

Basket Montevarchi: Losi 1, Bindi 1, Nocentini, Del Bimbo 8, Bertini 1, Taddeucci 6, Baldini 11, Bianchi n.e., Vitali 13. All. Morelli.

Percentuali DLF: da 2: 21 su 43 (48,8%); da 3: 5 su 23 (21,7%); Tiri liberi 8 su 18 (44,4%).


1a Divisione
A.S. DLF FIRENZE BASKET - ENOBASKET PELAGO 35-58


La Prima Divisione perde una partita accessibile davanti al pubblico amico di via Paisiello: al DLF è ospite Enobasket Pelago, squadra dei quartieri bassi della classifica.

Alla palla a due la nostra squadra si presenta col piglio giusto: lavoriamo bene in difesa, e in attacco facciamo girare la palla e aggrediamo il ferro con convinzione, trascinati soprattutto da Ricci (11 punti di cui 9 nel primo tempo). Il primo periodo finisce in parità e ci dà fiducia. Il secondo inizia ancora meglio: mettiamo a segno un parziale che ci porta avanti di 6 lunghezze; da lì, però, un blackout, i nostri avversari salgono di colpi riacquistando fiducia, e si riavvicinano fino a chiudere in vantaggio il primo tempo, sul 18-22. Saremmo ancora in partita, dopo uno dei migliori primi tempi della stagione, ma l'intervallo decisamente no ci fa bene: rientriamo dagli spogliatoi scarichi, spenti, ed immotivatamente sfiduciati. L'attacco continua a lavorare bene nonostante le percentuali piuttosto basse al tiro; la metà campo difensiva, invece, per la seconda gara consecutiva è quella che ci condanna. Subiamo quasi il doppio dei punti presi nei primi due quarti, e questo ci taglia fuori da una partita in cui eravamo stati con entrambi i piedi per 20 minuti. All'ultima sirena il punteggio è 35-58.

Peccato per l'improvviso ed inspiegabile crollo della concentrazione e della fiducia, ma sicuramente la prima metà di gara è stata positiva: bisogna ripartire da lì per riordinare le idee e prepararsi al meglio per il girone di ritorno.

Tabellino:
Ricci 11, Cosmi 5, Galasso 5, Rossi 5, Baldini 4, Ulivi 3, Pratesi Lorenzo 2, Focardi, D'Aniello, Pirelli, Pratesi Leonardo

All. Indennitate, Volpi