News‎ > ‎

Commenti alle partite dal 4 al 7 novembre 2017 (Minibasket, Under 13, Under 18, Promozione, 1° Divisione)

pubblicato 5 nov 2017, 10:54 da Marco Buccioni   [ aggiornato in data 9 nov 2017, 02:50 ]
MINIBASKET
Aquilotti 2007 - Pino Dragons

Inizia con una sconfitta il campionato degli Aquilotti Blu 2007, ospiti sul difficile campo di Pino. 
I nostri giovani atleti si trovano a fronteggiare una formazione sicuramente valida, che mette in campo molta intensità e lascia pochi spazi da attaccare, arginando bene i nostri tentativi di 1c1. Nonostante ciò, vinciamo due dei primi tre tempini, grazie ad un ottima percentuale al tiro che ci permette, nonostante la molta fatica a contenere gli avversari, di essere avanti nel punteggio.
Nella ripresa purtroppo, forse appagati dal risultato ottenuto, scolleghiamo a tratti il cervello, perdendo di lucidità, e subendo grossi parziali negativi in ognuno dei tre tempini. Non riusciamo ad arginare i "dai e vai" avversari, molto bravi ad occupare gli spazi giusti e servire con i giusti tempi di passaggio i tagli, e spesso siamo lenti a passare da attacco a difesa, subendo diversi contropiedi che regalano alla squadra di casa troppi canestri facili. 
In attacco giochiamo bene quando muoviamo la palla, giochiamo insieme e ci muoviamo negli spazi giusti, ma purtroppo accade anche spesso di sbagliare qualche scelta e concludere l'azione con una forzatura.
Il risultato finale è una sconfitta per 14-8.
Peccato perché potevamo fare di più, sicuramente non era una partita facile, e nonostante le difficoltà abbiamo visto qualcosa di positivo, ma abbiamo molto da lavorare in palestra per migliorare e imparare qualcosa in più. Diamoci dentro col lavoro, e non preoccupiamoci, la stagione è lunga, e sicuramente già dalle prossime partite abbiamo la possibilità di riscattarci e dimostrare che sappiamo giocare a basket! 
Forza Volpi Blu!

UNDER 13
DLF Firenze - Pallacanestro Campi Bisenzio 53-39 (18-5, 34-9; 41-20, 53-39)

DLF: Feri L. 3, Cionini 3, Lazzerini, Ermini 2, Caccavale 10, Tani 2, Bernardoni 3, Parisi 5, Belsito Chellini 20, Pittalis 2, Ciceroni 3, Bindi. All. Poggi, Volpi

Campi Bisenzio: Gallia, Elia 7, Meniscalchi 7, Camerano 4, Agnello 18, D'Avino, Fulichini, Puccini, Lodovigi, Berlincioni, Nencioni 1, Aveni 2. All. Bacci

Prima partita casalinga per gli U13 e primo successo in campionato! I nostri ragazzi partono subito forte nel primo periodo, riuscendo a difendere bene il canestro e a realizzare in contropiede.
Nel secondo periodo difendiamo ancora più forte, siamo molto aggressivi sulle linee di passaggio e limitiamo gli ospiti a soli 4 punti realizzati nel quarto. A metà partita siamo +25.
Nella ripresa rientriamo in campo molli e Campi prova a ricucire un pò la distanza approfittando dei nostri numerosi errori.
L'ultimo periodo conduciamo la nave in porto anche se con moltissime distrazioni che ci insegnano quanto sia importante non mollare fino al quarantesimo, visto che gli ospiti si riavvicinano fino al 53-39 finale.
Rafforzati dal successo ci prepariamo ad una settimana di allenamenti intensi in vista del prossimo appuntamento, Domenica 12 Novembre in casa alle 11:30 contro Montemurlo.

UNDER 18
DLF Firenze - Basket Impruneta 44-27 (16-5, 9-2, 6-9, 13-11)
TC: 20/51 (39,2%) - TC2P: 19/43 (44,2%) - TC3P: 1/8 (12,5%) - TL: 3/12 (25%) - PP: 14 - PR: 19

Bianchi 2, Buccioni 12, Capocasa 20, Cassola 2, Cognigni, Delli 2, De Simone, Erba 2, Giovannoni, Piazza 4, Riga

L'U18 conquista finalmente la prima vittoria stagionale, in casa contro un Impruneta non irresistibile. Alla palla a due i nostri ragazzi, che sul piano del carattere avevano qualcosa da farsi perdonare dalla settimana scorsa, partono forte e mettono subito parecchi punti di scarto fra sé e gli avversari. Impruneta, in evidente crisi realizzativa sin dai primi minuti, non riesce a leggere la nostra difesa e in attacco noi teniamo il ritmo alto, muoviamo la palla e troviamo spesso la via del ferro: alla prima sirena siamo avanti di 11. Nel secondo periodo il nostro attacco perde un po' fluidità, ma in difesa stringiamo ulteriormente, e, aiutati dai molti errori al tiro degli avversari, aumentiamo il vantaggio: 25-7 all'intervallo.

Purtroppo il vantaggio sembra evidentemente sufficiente ai nostri giocatori, che rientrano dagli spogliatoi con la pancia piena e le gambe scariche. Impruneta ci prende in contropiede e rosicchia lo svantaggio, in un inizio di secondo tempo che ci rifiutiamo di giocare. Dopo qualche minuto torniamo in campo, ma il terzo periodo è ormai andato, e se lo aggiudicano gli ospiti anche se solo di 3 punti. Nell'ultima frazione ritroviamo un po' di ritmo e di punti, ma in difesa abbiamo ormai staccato la testa e concediamo ai nostri avversari parecchi punti al ferro e da rimbalzo offensivo. Il punteggio finale ci premia comunque largamente: 44-27.

Finalmente arriva una vittoria e significativamente è figlia del lavoro in difesa. Un ottimo primo tempo, seguito però da un secondo tempo inquietante, complessivamente perso di 1, che deve farci capire come non ci possiamo permettere mai di perdere la concentrazione.

1° DIVISIONE

DLF FIRENZE - SCANDICCI 60-39

Baldini 21, Ciulli, Cruciani 8, El Badaoui, Focardi, Galasso 6, Manfredini, Pirelli 2, Pratesi 1, Ricci 13, Rossi 3, Ulivi 6

La Prima Divisione esordisce col botto, battendo in casa contro ogni pronostico la favorita Scandicci. Una prestazione solida fin dall'inizio, con i biancoblu che entrano in campo concentrati e costringono gli ospiti a due time out nei primissimi minuti di gara. Tanta intensità ed una buona difesa permettono ai nostri di mettere subito la testa davanti, e di vincere il primo parziale per 17- 13. Trascinati da una coppia Baldini-Ricci in grande spolvero, continuiamo a macinare gioco, riducendo i punti subiti e punendo sistematicamente gli avversari in contropiede. A metà secondo periodo Scandicci mette la zona, ma noi siamo bravi a non perdere la testa né il ritmo, e all'intervallo il punteggio è 32-24. Il terzo periodo è sempre uno scoglio, ma mentalmente siamo in una serata di grazia, e riprendiamo da dove avevamo lasciato. Sul finire del terzo periodo Scandicci cambia di nuovo difesa, schierando una 1-3-1 che per qualche azione paralizza il nostro attacco e ci causa qualche palla persa; in difesa però stringiamo ulteriormente le maglie, condizioniamo i loro palleggiatori e la nostra seconda linea, con Galasso, Focardi e Rossi ottimi, lavora bene sui lunghi, in rotazione, al rimbalzo. Il nostro attacco alla zona dispari non migliora, ma in apertura di quarto periodo qualche palla recuperata e tanta transizione forzano i nostri avversari a parecchi falli, facendo loro esaurire il bonus in pochi minuti. Da quel momento siamo molto bravi ad approfittarne, con i nostri esterni che penetrando raccolgono fischi su fischi e diversi giri in lunetta. Man mano che si avvicina la fine e respingiamo anche gli ultimi tentativi di pressione Scandicci esaurisce le idee in attacco, e negli ultimi 5 minuti dalla linea della carità ampliamo notevolmente il vantaggio. Il punteggio all'ultima sirena è 60-39, e la soddisfazione è tanta.

Davvero complimenti alla squadra, che con una prestazione solida ha dato un primo premio al lavoro in palestra; ma non bisogna dimenticare che la stagione è lunga, e che le difficoltà saranno tante, quindi sotto col lavoro!

PROMOZIONE

L&S Teamnova - DLF Firenze Basket: 81 - 60 (13-18, 28-23, 20-9, 20-10)
Percentuali DLF: da 2: 13 su 36 (36,1%); da 3: 8 su 21 (38,1%); tiri liberi 10 su 18 (55,6%).

DLF Firenze Basket: Carpini, Cosmi, Lenzi 15, Cassola, Stera 4, Vincelli 5, Varini 14, 4 Pergola,  Ciacci 4, Rotella 11, Sangare 2, Trentanove 5. All. Stefani. 

BRUTTA SCONFITTA DEL DLF A LASTRA A SIGNA

L’incontro vede un buon inizio per il DLF che dopo alcuni minuti di parità si trova a condurre (5-9) al 5’ grazie a una tripla di Rotella, Signa sembra non essere in grado di reagire agli attacchi dei biancoazzurri che a due minuti dalla fine sono sopra di 6 (9-15) una tripla di Lenzi da il massimo vantaggio ai ragazzi di Stefani (9-18) ad un minuto dalla sirena ma i padroni di casa non ci stanno e con un canestro di Mori ed uno di Paccati si riavvicinano chiudendo sotto di 5 (13-18). Nel secondo quarto la Teamnova continua la rimonta e la 6’ è sotto 1 (21-22) grazie a 4 punti di Paccati e 5 di Mori (che sarà il top scorer dell’incontro con 34 punti), i ferrovieri però reagiscono e Varini mette 4 triple in poco più di 2 minuti riportando i suoi +6 (32-38)  a 2’ dalla sirena ancora una volta però i ragazzi di Mazzuca mostrano tutto il loro carattere e riagguantano il DLF. Il primo tempo si chiude in parità (41-41).

Al rientro dagli spogliatoi le due squadre sembrano pagare gli sforzi del primo tempo e si segna poco ma i padroni di casa prendono vantaggio (al 5’ 48-44) poi i ferrovieri si scordano come si gioca, subiscono la buona circolazione di palla degli avversari e gli lasciano facili tiri e poi non segnano più, il quarto si chiude +11 per i padroni di casa (61-50).

Nell’ultimo quarto le cose non cambiano, i biancorossi continuano a procurarsi dei buoni tiri mentre i ferrovieri non riescono a difendere e a segnare, Lenzi prova con due triple a dare la sveglia ai suoi ma non ci riesce Teamnova dilaga e chiude a +21 (81-60).

Ci sarà da lavorare molto per coach Stefani durante la settimana e non solo con il pallone.

Prossima gara contro Montemurlo domenica 12 in casa alle 19:15.

Comments