News‎ > ‎

Commenti alle partite del 27 e 28/10/2017

pubblicato 31 ott 2017, 00:49 da Marco Buccioni   [ aggiornato in data 5 nov 2017, 10:55 ]
UNDER 18
Costone Siena A - DLF FIRENZE BASKET: 61-54

Bianchi 5, Capocasa 24, Cassola 6, Cognigni, Colasanto, Delli, D'agata, De Simone 4, Erba 4, Giovannoni, Melotto, Piazza 11


A Siena l'under 18 perde un'occasione per la prima vittoria stagionale mettendo in campo, contro una Costone piuttosto abbordabile una partita di poca lucidità,
intensità, intermittente e tanti errori difensivi. I padroni di casa partono forte, e il biancoblù si fanno sorprendere, concedendo un parziale di 7-0
che condizionerà pesantemente la partita. Dopo una strigliata i nostri ragazzi cominciano a giocare, ma in attacco fatichiamo a trovare soluzioni se non possiamo
correre in campo aperto, e in difesa nonostante l'impegno continuiamo ad avere dei blackout che regalano ai nostri avversari punti facili.
Anche Costone però sbaglia tanto, e a metà partita siamo ancora abbondantemente in gara, con il punteggio di 32-28.
Torniamo dagli spogliatoi con grinta, e con la voglia di passare avanti, ma l'intensità difensiva non ci salva da errori di rotazione, e tanti palloni
recuperati finiscono in un errore 1 contro 0. Il terzo periodo è il nostro migliore, ma paradossalmente i pochi punti da recuperare ci mettono addosso
una fretta che ci porta a mancare il sorpasso per tutto il secondo tempo. Le occasioni perse si accumulano fino al convulso finale, quando a causa del fallo
sistematico i tre o quattro punti di scarto diventano i sette definitivi. Il risultato finale  61-54 lascia l'amaro in bocca per tutte le occasioni mancate.
Bisogna capire al più presto che la voglia e la lucidità non sono optional e che per competere in questo campionato non si può prescindere dalla difesa.

MINIBASKET
Esordienti

Inizia finalmente la nuova stagione del settore minibasket delle Volpi Blu, e i primi a scendere in campo sono gli Esordienti,
che tra le mura amiche sfidano i pari età di Sancat. Per i nostri ragazzi è la prima partita del torneo competitivo che affronteranno quest'anno,
nel quale incontreranno tutte squadre molto forti e ben organizzate. Ciò si vede subito nel match domenicale, in cui le nostre Volpi partono forse
un po' timorose e non riescono a segnare nel primo quarto; nel secondo riusciamo però a sbloccarci, ma la superiorità fisica e atletica degli avversari
non ci permette di recuperare il distacco nel punteggio, che anzi incrementa fino al 65-5 al 40'. Nonostante questo si sono visti segnali positivi
da parte dei nostri atleti, che hanno cercato e in parte sono riusciti a mettere sul campo il lavoro svolto in palestra in questi primi mesi di allenamenti.
Questa sconfitta non deve demoralizzarci, ma deve essere presa come spunto per cercare di migliorarci ed affrontare al meglio le prossime partite della stagione.
La prima in ordine di tempo sarà domenica 12/11 alle ore 14 al PalaCoverciano contro Pino. Forza Volpi! 

UNDER 13
Olimpia Legnaia-DLF 70-37 (14-6, 32-13; 46-25, 70-37)

Esordio nel campionato Under13 per i nostri ragazzi che incontrano subito un'ottima squadra.
Nonostante il grande divario fisico i biancoblu hanno lottato con le unghie e con i denti per 40'. 
Dopo un'inizio equilibrato i padroni di casa prendono il sopravvento con fughe in contropiede e una buona percentuale da fuori. 
Nel secondo periodo l'approccio è positivo, ma le troppe distrazioni degli ultimi minuti ci mandano al riposo sotto di 19 punti.

Nella ripresa rientriamo un pò distratti e concediamo un 8-0 che ci caccia sotto di 27. I nostri ragazzi reagiscono e combattono per la vittoria del tempino,rispondendo con un controparziale di 12-6 frutto di una difesa più attenta e di una buona presenza a rimbalzo. 
Nel quarto periodo le energie svaniscono rapidamente e i padroni di casa ne approfittano volando fino al 70-37 finale. 
Un applauso di incoraggiamento ai nostri ragazzi che hanno tenuto bene il campo per 3 quarti contro una buona squadra. Pronti adesso per il riscatto, domenica 5 Novembre alle 11.30 in casa contro Campi Bisenzio.

TABELLINO:

DLF: Feri L. 3, Cionini 2, Maffini, Caccavale 8, Tani 1, Bernardoni, Parisi, Feri F., Lux, Belsito Chellini 19, Pittalis, Ciceroni 4. All. Poggi, Volpi

Legnaia: Urani, Cangialosi, Puccioni 8, Nave 4, Lapo Fiorini 1, Carli 6, Giannozzi 15, Piarucci 4, Casini 7, Seck 8, Barghini 14, Ciminelli 3. All. Fontanelli

PROMOZIONE
Cus Firenze - DLF Firenze Basket: 52 - 62 (16-13, 17-17, 8-12, 11-20)

PROMOZIONE ESPUGNA CUS
Cus Firenze: Sicignano 2, Goriupp, Scudero 11, Franca 17, Genovese 2, Adamo 6, Sportelli 4, Bonini, Pintimalli 4, Minniti 5,Ancillotti, Corsini 1. All. Fazi.

DLF Firenze Basket: Franciolini, Carpini n.e., Cosmi, Lenzi 7, Cassola 5, Stera 11, Vincelli 2, Varini 9, Iezzi 4, Pergola 12,  Rotella 10, Sangare 2. All. Stefani. 

Percentuali DLF: da 2: 15 su 36 (41,7%); da 3: 9 su 16 (56,3%); tiri liberi 5 su 10 (50,0%).
Bella vittoria della Promozione del DLF al termine di una partita combattuta punto a punto per tre quarti con gli universitari fiorentini.
L’incontro inizia bene per il DLF che dopo due minuti si trova a condurre (2-%) grazie a un canestro di Rotella e a una tripla di Lenzi, poi una tripla di Scudero porta in vantaggio i padroni di casa si portano a +5 (12-7) a 3’ dalla sirena, una tripla di Cassola riavvicina i ferrovieri che riescono a chiudere il quarto sotto di tre (16-13). Nel secondo quarto, dopo un inizio avaro di canestri, i biancorossi prendono il largo con dieci punti consecutivi di Franca (miglior realizzatore dell’incontro con 17 punti) che al 5’ da il massimo vantaggio ai suoi, +7 (22-15), i ragazzi di Stefani reagiscono e con una canestro + fallo di Stera ed due tripla di Varini si riavvicinano (29-26 al 7’), alla sirena il vantaggio del Cus rimane di tre punti (33-30).
Al rientro dagli spogliatoi con una difesa più attenta il DLF raggiunge dopo 2’ la parità (35-35) che rimane tale fino a 4’ dalla fine del quarto (37-37) con difese più attente e tanti errori al tiro. Poi Cus va sopra di due ma nel finale un’altra tripla di Varini e due punti di Cassola permettono ai ferrovieri  di chiudere in vantaggio (41-42). Nel quarto finale gli universitari mostrano le fatiche dell’incontro e i biancoblu prendono il largo con tre triple di Pergola arrivano a 3’ dalla sirena al massimo vantaggio (46-57). Non c’è più storia l’incontro si chiude 52-62.
Buona gara dei ragazzi di Stefani che, rispetto alle altre partite non mostrano periodi di cedimento e riescono a portare a casa una vittoria sul campo di una buona squadra.
Prossimo incontro domenica  5 novembre alle 18:30 a Lastra a Signa contro una delle due squadre ancora imbattute del torneo.

Comments