News‎ > ‎

Commenti alle partite del 22/10/2017

pubblicato 24 ott 2017, 09:41 da Marco Buccioni   [ aggiornato in data 24 ott 2017, 22:11 ]
PROMOZIONE
SCONFITTA ALLA PRIMA IN CASA

DLF FIRENZE BASKET – Polisportiva Valle Mugnone: 73 - 78 (10-22, 20-21, 24-14, 19-21)

DLF Firenze Basket: Franciolini n.e., Carpini n.e., Cosmi 3, Lenzi 31, Cassola, Steri 15, Vincelli 2, Varini 10, Iezzi 1, Pergola 3, Ciacci 3, Rotella 5. All. Stefani. 


Polisportiva Valle Mugnone: Scarpa 4, Signorini 8, Cioni 15, Ridolfi 11, Sgrani 8, Amadpour Kermanchahi, Zei, Schweitzer 32, Donati, Garlatti n.e., Calvani, Biagini n.e.. All. Colanero.


Percentuali DLF: da 2: 17 su 35 (48,6%); da 3: 8 su 25 (32,0%); tiri liberi 15 su 27 (55,6%).

Sconfitta della Promozione all’esordio casalingo ad opera della PVM trascinata da un devastante Schweitzer, 32 punti per il lungo fiesolano.
Il primo quarto dei ferrovieri è, come già contro Freccia, imbarazzante: la prima metà del quarto vede entrambe le squadre abbastanza contratte (6-6 al 5’) poi PVM, complice un’assente difesa del DLF, prende il largo e chiude a + 12 (10-22).
Nel secondo quarto i padroni di casa riescono a tenere il passo degli avversari con due triple di Varini e con una di Lenzi che contrastano le due messe da Schweitzer e il primo tempo si chiude sul 30-43.
Al rientro dagli spogliatoi la strigliata di coach Stefani dà i suoi frutti: 5 punti consecutivi di Stera e 8, con due triple, di Lenzi portano, a 4’ dalla fine, alla parità (45-45). PVM reagisce e con 5 punti di Sgrani e del solito Schweitzer si riportano a +4 a 2’ dalla fine, poi ancora Stera e una tripla di Pergola consentono al DLF di chiudere a -3 (54-57).
Nell’ultimo quarto PVM riesce a mantenere il vantaggio di 4/5 punti fino a metà quarto poi Lenzi con altre due triple, saranno 31 al termine i punti del capitano biancoazzurro, e Rotella consentono a 3’ dalla fine l’aggancio (69-69). A questo punto sale in cattedra Signorini che con 6 punti respinge le velleità dei padroni di casa e consente la vittoria ai fiesolani.
Una partita combattuta con una buona intensità, tranne che per il primo quarto giocato con troppa poca grinta dai ferrovieri.
Prossimo appuntamento domenica 29 alle 18:00 contro CUS Firenze alla Palazzetto Universitario di via della Rovere.

Comments